grey's anatomy 4

Le frasi del narratore continuano con Grey’s Anatomy 4! Siamo arrivati alla quarta stagione della serie, con le frasi ad inizio e a fine puntata. Ecco per voi tutte le frasi del narratore della quarta stagione completa: dalla 4×01 alla 4×17! Buona lettura!

——————————————————————————————————————————————

4×01 = Cambiamenti [A Change is Gonna Come] – Narratore: Meredith Grey

Opening: “Nella pratica medica, il cambiamento è inevitabile. Si sviluppano nuove tecniche chirurgiche, le procedure vengono aggiornate, le proprie capacità crescono. L’innovazione è tutto, niente rimane invariato a lungo. E noi, o ci adattiamo al cambiamento, o restiamo indietro.

Ending: “Il cambiamento non ci piace, ci fa paura, ma non possiamo evitare che arrivi. O ci adattiamo al cambiamento, o rimaniamo indietro. Crescere è doloroso. Chiunque vi dica il contrario, sta mentendo. Ma la verità è che, a volte, più le cose cambiano, più restano le stesse. E qualche volta, oh qualche volta… il cambiamento è bello. E, qualche volta, il cambiamento è tutto.”

——————————————————————————————————————————————

4×02 = A proposito di dipendenza [Love/Addiction] – Narratore: Meredith Grey

Opening: “In ospedale abbiamo sempre a che con delle dipendenze. È pazzesco quanti tipi di indipendenza esistano. Sarebbero troppo facili se fossero solo da droghe, da alcolici e da sigarette. Io penso che la cosa più difficile nel liberarsi di un’abitudine, sia nel volersene liberare. Voglio dire, se abbiamo una dipendenza. No? Spesso troppo spesso, le cose che all’inizio erano solo parte della tua vita, a un certo punto passano il limite e diventano ossessioni, compulsioni. Ti fanno perdere il controllo. È l’ebrezza che inseguiamo, l’ebrezza per cui tutto il resto svanisce.

Ending: “Il brutto della dipendenza è che non finisce mai bene perché, ad un certo punto, qualunque cosa sia la cosa che ti fa stare bene, smette di farti bene e comincia a farti male. Eppure dicono che non ti togli il vizio finché non tocchi il fondo, ma come fai a sapere quando l’hai toccato? Non importa quanto una cosa ci faccia male, certe volte, rinunciare a quella cosa, fa ancora più male.”

——————————————————————————————————————————————

4×03 = Lascia che la verità venga a galla [Let the Truth Sting] – Narratore: Meredith Grey

Opening: “I medici danno molte cose ai pazienti: noi diamo farmaci, diamo consigli e, il più delle volte, diamo loro la nostra incondizionata attenzione. Ma in assoluto, la cosa più difficile da dare ai pazienti, è la verità. La verità è dura, la verità è scomoda e, molto spesso, la verità fa male. Insomma, le persone dicono di volere la verità, ma la vogliono davvero?” 

Ending: “La verità è dolorosa e nessuno vuole conoscerla, soprattutto quando ci tocca troppo da vicino. A volte diciamo la verità perché è l’unica cosa che abbiamo da offrire. Alcune volte diciamo la verità perché abbiamo bisogno di dirla ad un’altra persona per poterla sentire noi stessi. Altre volte la diciamo perché è più forte di noi. E, qualche volta, la diciamo perché è la cosa giusta da fare.”

——————————————————————————————————————————————

4×04 = Il cuore del problema [The Heart of the Matter] – Narratore: Meredith Grey

Opening: “Nella vita c’è solo una cosa certa, a parte la morte e le tasse. Non importa quanto ci provi, non importa quanto buone siano le tue intenzioni. Finirai col commettere degli errori, ferirai le persone e verrai ferito a tua volta e, semmai vorrai riparare, c’è solo una cosa che potrai dire.

Ending: “Perdona e dimentica: è così che si dice. È un buon consiglio ma non è molto realistico. Quando qualcuno ci ferisce, anche noi vogliamo ferirlo. Quando qualcuno ci tratta ingiustamente, noi vogliamo essere giusti. Senza perdono i vecchi rancori non passano, le vecchie ferite non guariscono e, la cosa migliore che possiamo sperare, è che, un giorno, saremo abbastanza fortunati da dimenticare.”

——————————————————————————————————————————————

4×05 = Ciò che ci preoccupa [Haunt You Every Day] Narratore: Meredith Grey

Opening: “C’è una ragione per cui noi chirurghi impaiamo ad usare il bisturi: ci piace fingere di essere degli scienziati duri e gelidi, ci piange fingere di non aver paura di niente. Ma la verità è che diventiamo chirurghi perchè da qualche parte, nel profondo, pensiamo di poter reciere ciò che ci preoccupa: la debolezza, la fragilità, la morte.

Ending: “Non sono solo i chirurghi. La verità è che non conosco nessuno che non sia ossessionato da qualcosa, o da qualcuno. E possiamo tentare di tagliare il dolore con il bisturi o di chiuderlo in fondo all’armadio. I nostri sforzi falliscono. L’unico modo di liberare la mente da tutte le angoscie è voltare pagina, oppure dare pace a una vecchia storia. Finalmente, finalmente, darle pace.”

——————————————————————————————————————————————

4×06 = Abbassare la guardia [Kung Fu Fighting] Narratore: Meredith Grey

Opening: “Succede questo a un chirgurgo, forse per orgoglio, forse perchè cerca di farsi vedere forte, ma un vero chirurgo non ammette mai di aver bisogno di aiuto, a meno che non sia veramente necessario. I chirurghi non hanno bisogno di chiere aiuto, sono forti. I chirurghi sono dei cowboy, hanno la pelle dura. Sonoapersone toste. Almeno, così vogliono far credere.”

Ending: “Nel profondo di noi stessi, tutti vogliamo credere di essere tosti, ma essere tosti non significa solo essere duri. Bisogna imparae ad accettare, imparare ad accettare il fatto che, per una volta, si può non essere tosti. Non bisogna per forza essere dei duri ogni minuto di ogni giorno.Non c’è niente di male nell’abbassare guardia, infatti ci sono momenti in cui questa è la cosa migliore da fare, a patto di saperli scegliere con saggezza.”

——————————————————————————————————————————————

4×07 = Fisica attrazione, chimica reazione [Physical Attraction, Chemical Reaction] – Narratore: Meredith Grey

Opening: “Prima di essere medici eravamo studenti di medicina il che significa che abbiamo passato molto tempo a studiare chimica. Abbiamo studiato tutto: chimica organica, biochimica… Ma quando si parla di chimica umana, solo una cosa è fondamentale: o c’è, o non c’è.

Ending: “Chimica: o c’è, o non c’è.”

——————————————————————————————————————————————

4×08 = Sempre giovani [Forever Young] – Narratore: Meredith Grey

Opening: “Arriva il momento, nella vita di tutti noi, in cui si diventa ufficilamente adulti. All’improvviso si è in grado di bere, di votare e di intraprendere altre attività da adulti. All’improvviso tutti si aspettano che tu sia responsabile, serio, adulto. Cresciamo, invecchiamo, ma diventiamo mai veramente adulti?

Ending: “In un modo o nell’altro, cresciamo. Mettiamo su famiglia, ci sposiamo, divorziamo. Ma quasi tutti continuamo ad avere gli stessi problemi di quando avevamo quindici anni. Non importa se diventiamo grandi, o diventiamo vecchi, saremo sempre instabili, sempre curiosi. Sempre giovani.”

——————————————————————————————————————————————

4×09 = Scontro Interiore (1) [Crash Into Me (1)] – NarratoreMeredith Grey

Opening: “Scegliamo medicina perchè vogliamo salvare vite umane. Scegliamo medicina perchè vogliamo fare del bene. Scegliamo medicina per l’adrenalina, per l’euforia, per l’emozione. Però, alla fine di quasi tutte le giornate, quello che ci torna in mente è la perdita. Quello che ci tiene svegli la notte è il pensiero del dolore che abbiamo causato, delle cure che abbiamo fallito, delle vite che non siamo riusciti a salvare. Quindi l’esperienza che ricaviamo dalla pratica della medicina, raramente somiglia alle aspettative. Anzi, molto spesso l’esperienza è completamente diversa, addirittura contraria.

Ending: //////

——————————————————————————————————————————————

4×10 = Scontro Interiore (2) [Crash Into Me (2)] – Narratore: Meredith Grey

Opening: “Alla fine della giornata, l’esperienza della medicina somiglia ben poco al sogno che avevamo. Scegliamo medicina perchè vogliamo salvare vite umane. Scegliamo medicina perchè vogliamo fare del bene. Scegliamo medicina per l’adrenalina, per l’euforia, per l’emozione. Però, alla fine di quasi tutte le giornate, quello che ci torna in mente è la perdita. Quello che ci tiene svegli la notte è il pensiero del dolore che abbiamo causato, delle malattie che non abbiamo curato, delle vite che abbiamo rovinato, di coloro che non siamo riusciti a salvare. Alla fine della giornata, la realtà non è affatto come ce l’aspettiamo. La realtà, alla fine della giornata, ci dimostra il contrario: è invertita, è capovolta.”

Ending: “A volte, sembra che il mondo stia andando al contrario. E poi, in qualche modo, incredibilmente, quando meno te lo aspetti, le cose tornano a posto.”

——————————————————————————————————————————————

4×11 = Avere fede [Lay Your Hands on Me] – Narratore: Miranda Bailey

Opening: “In principio, Dio creò lil cielo e la terra, almeno è quello che dicono. Creò gli uccelli dell’aria e gli animali del campo, e guardò la sua creazione e disse che era cosa buona. E poi Dio creò l’uomo e, da allora, è andata sempre peggio. La storia continua e dice che Dio creò l’uomo a sua immagine e somiglianza. Non ci sono prove di questo, in fondo Dio creò il Sole, la Luna, le stelle. L’uomo fa solo danni.”

Ending: “Come medici, ora conosciamo il corpo umano più di qualsiasi momento della storia, ma il miracolo della vita in sè, perchè la gente vive e muore, perchè soffre e fa soffrire, è ancora un mistero. Vogliamo conoscere la ragione, il segreto, la risposta alla fine del libro perchè lidea di stare da soli, quaggiù sulla Terra, è troppo pesante da sopportare. Ma, alla fine della giornata, il fatto di stare vicini l’uno all’altro, malgrado le nostre differenze, e nonostante le nostre convinzioni, è una ragione sufficiente per continuare a credere.”

——————————————————————————————————————————————

4×12 = Custodi della nostra umanità [Where the Wild Things Are] – Narratore: Meredith Grey

Opening: “Ci piace credere di essere delle creature razionali, umane, coscienziose, civili, premurose, ma quando la struttura si sgretola, anche solo un po’, diventa evidente: noi non siamo miglioi degli animali. Noi abbiamo i pollici opponibili, noi pensiamo, camminiamo eretti, parliamo, sogniamo. Ma, nel profondo di noi stessi, continuiamo a grufolare nella melma primordiale, mordendo, graffiando, scavandoci un’esistenza nel mondo freddo e buio, come se fossimo rospi o bradipi. “

Ending: “C’è un piccolo animale in tutti noi e forse questa è una cosa da festeggiare. Il nostro istinto animale è ciò che ci fa cercare le comodità, il calore e un branco col quale correre. Possiamo sentirci in gabbia, possiamo sentirci in trappola, tuttavia, come esseri umani, possiamo trovare il modo di sentirci liberi. Noi siamo custodi gli uni degli altri, siamo i custodi della nostra umanità e, anche se c’è una bestia dentro ciascuno di noi, quello che ci distingue dagli animali è che noi pensiamo, sentiamo, sogniamo e amiamo. E, contro ogni aspettativa, contro ogni istinto, noi ci evolviamo.”

——————————————————————————————————————————————

4×13 = Un pezzo del mio cuore [Piece of My Heart] – Narratore: Meredith Grey

Opening: “Grandi chirurghi non si diventa, ci si nasce. Ci vuole un periodo di gestazione, un di incubazione e di sacrifici, tanti sacrifici. Ma quando lavi via il sangue, le viscere e tutte le cose schifose, il chirurgo che sei diventato merita tutto.”

Ending: “Partorire può essere intenso e magico, e tutto il resto, ma l’atto in sè, non è proprio piacevole anche se è l’inizio di qualcosa di straordinario, qualcosa di nuovo, qualcosa di imprevedibile, qualcosa di vero, qualcosa da amare, qualcosa che ti manca, qualcosa che ti cambierà la vita, per sempre.”

——————————————————————————————————————————————

4×14 = Vincere le paure [The Becoming] Narratore: Meredith Grey

Opening: “Ho una persona in mente: è brillante, capace, sa operare, eseguire craniotomie, sa eseguire un codice blu con lucidità. È proprio un bravo chirurgo, forse un chirurgo eccellente. Potrei essere io, ma non sono così brava.”

Ending: “È stata una buona giornata. Anzi, una splendida giornata. Sono stata un buon medico e, anche se non è stato facile, sono stata la persona che avevo in mente. C’è stato un momento in cui ho pensato: ‘Non ce la faccio, non ce la posso fare da sola’. Poi ho chiuso gli occhi e ho immaginato me stessa mentre agivo e ce l’ho fatta. Ho superato la paura e ce l’ho fatta.”

——————————————————————————————————————————————

4×15 = Perdere la testa [Losing My Mind] – Narratore: Meredith Grey

Opening: “Il problema dell’essere un medico è che ti senti pazzo il più delle volte: non dormi da anni, trascorri le tue giornate con gente in prodonda crisi, perdi la capacità di capire quello che è normale sia in testesso che negl ialtri. Eppure le persone ti chiedono costantemente di dirgli come stanno e tu come diavolo potresti saperlo se non sai nemmeno come stai tu? “

Ending: “Non chiederti perchè la gente diventa pazza, chiediti perchè non lo diventa davanti a tutto quello che possiamo perdere in un giorno, in un istante. È meglio chiedersi che cos’è che ti fa restare in te.”

——————————————————————————————————————————————

4×16 = Libertà (1) [Freedom (1)] Narratore: Meredith Grey

Opening: “Mia madre diceva sempre che, per un chirgurgo, un giorno senza morte è un dono speciale. Ogni giorno affrontiamo la morte, ogni giorno perdiamo una vita e ogni giorno speriamo di poter rimandare un’esecuzione. Noi siamo legati alla morte, incatenati come prigionieri in cattività.”

Ending: /////

——————————————————————————————————————————————

4×17 = Libertà (2) [Freedom (2)] – Narratore: Meredith Grey

Opening: /////

Ending: /////


 

grey's anatomy 4

INSTAGRAM : LetsTV
FACEBOOK:
 LetsTV.
TWITTER:@LetsTVofficial

dAvide

(Visited 1.049 times, 1 visits today)