Pretty Little Liars: tragedie e scioccanti rivelazioni dalla 7×10!

CHE COSA DIAMINE NON È SUCCESSO IN QUESTA PUNTATA DI PRETTY LITTLE LIARS?!?!

Morti, teste mozzate, rivelazioni scioccanti, amore e tanto sangue in quest’ultimo summer finale della serie!
Iniziando dalla rivelazione inutile, Nicole è viva e questo porterà, chiaramente, della tensione per gli Ezria nelle prossime puntate.
Si continua con Alison la quale, inaspettatamente, rivela ad Emily di essere incinta!!!
Lei afferma che il padre può essere solamente Archer e, per dimenticare questo brutta novità, Alison ed Emily passano la notte insieme: Emison is back.

tumblr_oce3o9UA181v97ge3o1_500

Questa è solo una piccolissima, minima parte di ciò che ci riserva questa incredibile puntata!
Lasciando le Emison e gli Ezria con i loro problemi, Hanna rapisce Noel per fargli confessare di essere A.D. ma, il ragazzo, riesce a liberarsi e rubare la telecamere in cui viene mostrato chiaramente il rapimento. Intanto Hanna se la spassa allegramente con Caleb riportando così alla luce anche gli Haleb.
L’ultima coppia della serie, invece, non se la passa molto bene e le cose peggiorano notevolmente a fine puntata (ma ci arriveremo più avanti). Gli Spoby stanno per separarsi definitivamente poichè Toby sta per lasciare Rosewood. Prima di partire però, Spencer e Toby si danno un bacio d’addio riportando a galla i vecchi sentimenti Spoby!

maxresdefault-53d

Coppie a parte, parliamo ora del vero fulcro della puntata.
Le cinque bitches, raggiungono un vecchio centro per ciechi in cui scambieranno la chiavetta con le prove contro Noel per la telecamera con le prove contro Hanna. Qua comincia la tensione, l’ansia e la paura.
Dopo aver effettuato lo scambio, quella santa donna di Emily si ricorda di aver dimenticato il cellulare così lei e Hanna salgono nuovamente al piano di sopra per recuperarlo ma la situazione diventa un vero e proprio incubo. Le due ragazze vengono perseguite da Noel il quale le minaccia con un’ascia di ferro mentre Jenna, armata di pistola, insegue Spencer, Alison e Aria.
Improvvisamente, questa serie diventa qualcosa di macabro quando Emily, per difendersi, tira un pugno a Noel il quale cade sull’ascia, finita sul pavimento poco prima, e, nei secondi successi, la testa di Noel finisce per rotolare per le scale arrivando ai piedi delle altre tre ragazze al piano di sotto.

La situazione non fa altro che peggiorare e, dopo essersi riunite, le liars cercano di scappare da Jenna la quale sta ancora giocando alla versione pericolosa di mosca cieca con una pistola dalla quale partiranno due spari. Le liars scappano ma si accorgono che Spencer non è con loro. La ragazza, infatti, agonizzante sul pavimento, è stata colpita da uno degli spari ed è pronta a riceverne un altro quando Mary Drake arriva in soccorso della ragazza e colpisce Jenna facendole perdere i sensi.
Successivamente le quattro liars raggiungono Spencer la quale è tra le braccia di Mary che le dice. “Spencer, I’m your Mother.”
Come se non bastasse, nella scena dopo assistiamo ad un pick up mezzo distrutto in seguito ad un incidente. In quel pick up ci sono Toby e Yvonne privi di sensi e gravemente feriti.

Che cosa è successo agli autori di Pretty Little Liars quest’anno?! Marlene che droghe hai usato?! Questa prima parte della settima, ed ufficialmente ultima, stagione è stata qualcosa di fenomenale! Non abbiamo avuto tutte le risposte che ci aspettavamo, ovviamente, ma ne è valsa davvero la pena continuare questa serie. Questa puntata, però, è la prova che la fine è vicina poichè i giochi stanno diventando sempre più pericolosi.
Chi è morto dunque oltre a Noel? Toby? Yvonne? Jenna che ora è nelle mani di A.D.? Spencer (che possiamo escludere a prescindere)?
Cosa succederà adesso che tutto è cambiato?
Per scoprire come andranno avanti le vicende dovremmo aspettare ben 8 mesi per le ultimissime 10 puntate di Pretty Little Liars!

LASCIA UN MiPiace ALLA PAGINA FACEBOOK: LetsTV.
SEGUI LA PAGINA SULL’ACCOUNT TWITTER:@LetsTVofficial

A presto!

dAvide

(Visited 47 times, 1 visits today)

I commenti sono chiusi.