Recensione: How to Get Away with Murder 2×09 “What Did We Do?”

spoiler!

How to Get Away with Murder torna a stupire con questo winter finale della seconda stagione. Tutti, o quasi, gli avvenimenti di quella fatidica notte sono stati rivelati e questa puntata non poteva che lasciarci con un sacco di colpi di scena!

how-get-away-murder-season-2

Un insieme di piccoli pezzi di puzzle si sono riuniti in questa puntata che ci porta ad un livello di ansia costante dal primo all’ultimo secondo. Tutto inizia con il ritrovamento di una pistola che, non ne si siamo ancora sicuri, ma dovrebbe appartenere a Catherine. La ragazza scappa dopo che Michela e Caleb si fanno scoprire con l’arma in mano. È così che per Annalise comincia una nuova sfida pericolosa che porta a rischiare la vita della donna avvocato. Un rischio che arriva a causa di una serie di convenienti. Tutte le storie, anche le più secondarie di questa prima parte di stagione, si ritrovano ad incrociarsi in un mix di sangue in questa puntata. Il padre di Asher, quell’inutile Emily Sinclair, Rebecca e la morte della moglie di Nate.

740x350xHow-to-Get-Away-with-Murder-740x333.png.pagespeed.ic.xE39eOTeeN

Si comincia con Asher che scopre il suicidio di suo padre dopo che tutti i segreti più oscuri dell’uomo sono venuti fuori a causa di Annalise ma, soprattutto, a causa della Sinclair e, senza più pazienza, il ragazzo usa tutta la sua rabbia per investire l’avvocato. Il giovane studente se ne pente subito dopo e l’unica che può aiutarlo in questo momento è Bonnie che, a sua volta, si fa aiutare da Annalise e, insieme, organizzano un piano in cui incolpare Catherine per tutto ciò che sta accadendo.

Inizia una rivoluzione tra i ragazzi dopo che cominciano ad esserci troppi morti e troppi pericoli tanto che Michela e Connor vogliono tirarsi indietro da quella situazione e Wes cerca l’aiuto di Nate mentre Laurel pensa che sia giusto andare in prigione a questo punto. Tutti cominciano a perdere il senno della ragione. Ma è qua che comincia ad avere tutto più senso. Dare la colpa a Catherine della morte di Emily e, per far sembrare più vera la cosa, Annalise dovrà farsi sparare dai suoi stessi studenti.

Bonnie, con l’aiuto di Connor, fa cadere dal terrazzo più alto della villa, Emily Sinclair la quale si sfracella al suolo ma Connor è sicuro che scopriranno che la causa della morte della donna non è la caduta dal balcone. Tutti assistono a questo “incidente” mentre Annalise mette in scena un omicidio da parte di Catherine la quale, in realtà, viene rapita da Frank. È a questo punto che arriva la scena più forte. La scena in cui Annalise chiede ai suoi studenti di ferirla alla gamba con un colpo di pistola. Nessuno vuole farlo e la donna cerca di convincere Connor a spararle parlandogli di Oliver ma niente. Connor non ha il coraggio di sparare. È così che, come potevamo aspettarci, solo una persona poteva sparare alla donna. Annalise, ovviamente aveva già chiamato l’ambulanza così da non perdere troppo sangue dalla gamba ma, la donna convince Wes a spararle dicendogli la verità sulla morte di Rebecca. C’è solo un problema. Wes, diventto ormai un personaggio stra noioso, spara alo stomaco di Annalise.

Quest’ultima, sforzando di tirare fuori la voce, chiama, più volte, Wes come “Cristophe”. È così che ci viene mostrato un flashback. Un flashback in cui Cristophe viene interrogato dalla polizia riguardo la morte della madre mentre Eve dice ad Annalise, in modo preoccupato e spaventoso, “Che cosa abbiamo fatto?”.

x240-toW

Ciò che dovrebbe essere un finale, in realtà, è un nuovo inizio. Non sappiamo ancora un bel niente della storia dei due fratelli e di come si evolverà la storia. Sappiamo che sarebbe da sciocchi far fuori Annalise Keating specialmente ora che c’è un segreto legato al passato di Wes. Ciò che ci viene mostrato è comunque un episodio da panico. Cambiamenti su cambiamenti. Emozioni su emozioni. Tutto il cast si dimostra più che eccelso nell’ambito recitativo, Viola Davis sopra tutti, tranne Alfred Enoch (Wes) che, a mio parere, risulta essere diventato più che noioso con questa storia di Rebecca e fa la sua faccia da stupore/delusione che ormai vediamo da 9 puntate.

Sarà dura aspettare l’11 febbraio per vedere che cosa Shonda ha in serbo per How to Get Away with Murder, una serie piena di segreti e di sorprese. Una serie che migliora episodio dopo episodio!

Voto episodio: 9

LASCIA UN MiPiace ALLA PAGINA FACEBOOK: LetsTV.
SEGUI LA PAGINA SULL’ACCOUNT TWITTER:@LetsTVofficial

A presto!

dAvide

(Visited 86 times, 1 visits today)

I commenti sono chiusi.