spoiler!

SPOILER CHE POTREBBERO ROVINARVI LA VITA!!!

Ecco per voi, una lista delle dieci morti più scioccanti nel mondo delle serie TV. Qualcuna potreste conoscerla già, altre no. A vostro rischio e pericolo! Spero di non rovinarvi la giornata o, peggio, la vita con questi brutti ricordi o con queste brutte rivelazioni. 10 morti nelle serie TV che verranno ricordate per sempre. Buona lettura e… buona fortuna!

Leggi questo articolo SE:

+sei in pari con: Pretty Little Liars, Arrow, Grey’s Anatomy, The Walking Dead.

+hai finito Desperate Housewives, Breaking Bad, Lost, Glee.

> 10: Mona Vanderwaal (Pretty Little Liars)

Nonostante alla fine si sia rivelata un’altra presa per il… naso, quella di Mona Vanderwaal è stata una delle morti che mai ci saremo aspettati in Pretty Little Liars. Quando finalmente credeva di aver scoperto l’identità di A (povera babbana), la ragazza viene brutalmente uccisa (se così si può dire) da qualcuno di cui non conosciamo ancora l’identità. La ragazza però non si è fatta trovare impreparata e ha lasciato una serie di indizi sulla sua morte. Indizi alquanto inutili visto che nessuno sa chi sia stato il colpevole ma è Pretty Little Liars. È bello proprio perchè le risposte arrivano lentamente, giusto? Giusto? Giusto?! Grazie Mona, per essere una morta-non morta.

> 09: Sara Lance (Arrow)

Sono qualche puntata oltre la metà della terza stagione di Arrow ma è stato impossibile non rimanere a bocca aperta davanti alla morte della prima Black Canary (quella utile diciamo). Poco dopo il ritorno della ragazza in città, Sara viene uccisa su un tetto per mano di una persona che usa ben tre frecce per togliere la vita alla giovane Sara. Quest’ultima fa una brutta caduta dal tetto e sarà sua sorella Laurel a trovarla per prima priva di vita. Non vi rivelerò chi l’ha uccisa visto che potrei avervi già rovinato la sorpresa con questa rivelazione, ma sicuramente la tomba di Sara è davvero occupata questa volta. R.I.P Sara Lance.

> 08: Charlie Pace (Lost)

Un semplice finale di stagione può diventare una vera e propria tortura se ci scappa il morto e, se questo morto è uno dei personaggi più apprezzati della serie TV in cui è protagonista, la puntata diventa un trauma. Questo è il caso di Charlie Pace da Lost, morto per soffocamento. “Not Penny’s Boat” sono le ultime “parole” del ragazzo il quale muore nella cabina della stazione Specchio del progetto Dharma dopo essere riuscito a mettersi in contatto con Penny, la fidanzata di Desmond. Il ragazzo si sacrifica perdendo la vita davanti a Desmond il quale è costretto a fare la notizia a tutti lasciandoli scioccati, proprio come noi. R.I.P Charlie Pace.

> 07: Walter White (Breaking Bad)

Sapevamo tutti che ormai era impossibile che Walter White avesse una vita lunga e felice. Ed è proprio l’ultima scena dell’ultima puntata a cambiare definitivamente il destino della vita dell’uomo. Ucciso dall’arma che lui stesso ha creato, l’uomo si ritrova in mezzo agli strumenti usati negli anni prima per creare la Meth ed è come se Walter morisse a casa sua. Quel sangue che scorre sul pavimento, la polizia che sta arrivando e quella telecamer che si alza sempre di più allontanandosi come la vita di Walt. Pochi però sanno che tutta la storia della Meth sarebbe stata solo un sogno di Walt in un finale alternativo il quale stava solo immaginando dopo aver saputo del cancro. R.I.P. Walter White.

> 06: Mike Delfino (Desperate Housewives)

Come un fulmine a ciel sereno è arrivata la morte di Mike Delfino. Un colpo di pistola è quello che porta via la vita di un padre di famiglia, di un marito e di un amico. Lasciando tutta Wisteria Lane sotto shock, e ovviamente anche tutti gli spettatori, Mike ci abbandona poco prima della fine della serie. Nonostante l’avvertimento ad inizio puntata che qualcuno sarebbe morto, è stato comunque scioccate e traumatizzante vedere la morte di Mike poiché era forse l’unico che non doveva morire all’interno della serie. Trauma. Shock. E siamo solo alla sesta posizione! R.I.P. Mike Delfino.

> 05: Lexie Grey (Grey’s Anatomy)

Oh che bello! Un finale di stagione senza nessun disastro. Le ultime parole famose. Pochi secondi bastano a fare la differenza. Un attimo sei su un aereo diretto verso un ospedale e l’attimo dopo sei schiacciato da pezzo di quell’aereo su cui credevi di essere al sicuro. Così arriva la morte di Lexie Grey alla fine dell’ottava stagione di Grey’s Anatomy. La ragazza muore tenendo la mano all’uomo che amava, ma anche per lui non finirà bene ei due potranno stare insieme in un’altra vita. Un altro dottore del Grey Sloan Memorial Hospital perde la vita nella serie più sadica di tutte e noi, poveri fan della serie, ci ritroviamo a soffrire. R.I.P. Lexie Grey.

> 04: Beth Greene (The Walking Dead)

Dovremmo essere abituati a vedere la gente morire in una serie TV che parla… beh di gente morta! Eppure, quando vedi un personaggio per tante puntate è difficile dirgli addio. Beth non fa eccezione per una morte arrivata all’improvviso. Un colpo di pistola in testa. La ragazza muore davanti ai suoi più cari amici e, tra le braccia di Daryl, il corpo privo di vita di Beth viene visto da Maggie, sua sorella. Non sono stati pochi i personaggi morti in The Walking Dead ma quella di Beth rimane di sicuro la morte più scioccante (sì Lori, non manchi a nessuno). R.I.P. Beth Greene.

> 03: Finn Hudson (Glee)

Come rovinare intere vita con la perdita di una sola. È già difficile accettare la morte di un personaggio, figuriamoci quando la morte avviene direttamente all’attore, o attrice, che lo interpreta. Questo è il caso di Cory Monteith, Finn Hudson in Glee. Per la morte del ragazzo, la serie ha dovuto subire dei grandi cambiamenti dopo aver celebrato il quarterback con un episodio da “mi metto in un angolo a piangere”. Ricordato nelle puntata successive, Finn è stata una parte importante per la serie e nessuno si dimenticherà mai di lui, della sua batteria e dei Finchel. R.I.P. Finn Hudson.

> 02: Rob e Catelyn Stark (Game of Thrones)

Per quelli che hanno letto i libri è stata quasi una passeggiata affrontare quella fatidica puntata della terza stagione che, per quei poveri comuni mortali che non avevano ancora aperto i grandi libri delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco (tipo me), ha segnato la morte di due personaggi importanti nello show. Gli Stark, si sa, non so di certo la famiglia più fortunata di Westeros. Anzi, diciamo direttamente che sono la sfiga fatta a famiglia. È stato difficile superare questo shock dovuti a due morti improvvise, arrivate in pochi secondi. Sarà impossibile dimenticare quei fatidici momenti. R.I.P. Catelyn Stark e Rob Stark.

> 01: George O’Malley (Grey’s Anatomy)

Eccoci arrivati alla prima posizione. Una prima posizione meritatissima, per quanto riguarda, per il povero George “007” O’Malley. È grazie proprio a questo soprannome che si scoprirà l’identità dello sconosciuto investito dal bus e trascinato per 7 isolati. Un finale di stagione, la quinta per esattezza, che risulta essere una semplice puntata in cui bisogna semplicemente convincere George a non arruolarsi nell’esercito e curare uno sconosciuto in gravi condizioni. Peccato che i due siano la stessa persona e Meredith è la prima a scoprirlo. Shock. Trauma. Notti insonne. Il giovane dottore non riesce a sopravvivere all’ultimo intervento lasciando l’ospedale sotto shock. R.I.P. George O’Malley.

 

Se siete arrivati fino a qui senza insultarmi, significa che eravate già a conoscenza di tutte queste morti. Lo spero per voi e lo spero anche per me. Mi dispiace se vi ho rovinato la giornata o la vita ma io vi ho avevo avvisato: a vostro rischio e pericolo! Questa comunque è la mia lista delle 10 morti scioccanti nelle serie TV. Voi siete rimasti scioccati per qualcun’altro? Fatemelo sapere nei commenti!

LASCIA UN MiPiace ALLA PAGINA FACEBOOK: LetsTV.
SEGUI LA PAGINA SULL’ACCOUNT TWITTER:@LetsTVofficial

A presto!

dAvide

(Visited 455 times, 1 visits today)