How to Get Away With Murder: ecco chi è la vittima dell’incendio! [SPOILER]

È dall’inizio della terza stagione di How to Get Away with Murder che un dubbio ci tormenta: chi è morto nel maledetto incendio? Ora abbiamo la risposta.

tumblr_ofs2ecuhnd1vtke3ao1_1280

Ovviamente, dopo 3 stagioni, siamo abituati ai più orribili e inaspettati colpi di scena e, questa terza stagione, ne ha fatto a meno.
Fin dalla prima puntata, ci viene subito sbattuta in faccia la verità: qualcuno morirà. Così, episodio dopo episodio, gli autori ci hanno mostrato, con la classica scena dei flashforward, tutti i personaggi scampati a quel terribile incidente e tutti quelli coinvolti.
Ben presto scopriamo che, oltre la vittima sotto al lenzuolo, c’è un altro dei personaggi coinvolto nell’incendio.
Cosa sta succedendo? Perchè ho iniziato a vedere questa serie? Perchè ogni settimana l’attendo così tanto e, dopo averla vista, mi pento di averlo fatto? Tutte ottime domande.

Ecco cosa è successo e, soprattutto ecco chi è la vittima sotto il lenzuolo!

Un misto di eventi, emozioni, traumi e disperazione è avvenuto negli ultimi 10 minuti di puntata. Annalise fa richiamare i suoi Keating Five (…) a casa sua poco prima che avvenga l’incendio. Dai flashforward sappiamo che Michela, Connor, Asher e Oliver sono fuori pericolo. Wes è alla centrale di polizia per denunciare Annalise mentre Laurel è proprio l’altra persona ferita ritrovate nell’incendio. La ragazza, inoltre, è incinta. Wes? Frank? Questa serie ci riserva continuamente sorprese quindi non saprei.
Poco prima dell’incendio, infatti, la ragazza era arrivata a casa di Annalise senza sapere che c’era già qualcuno dentro: Nate.
La casa esplode.

Quando il coroner esamina il corpo dà tutte le credenziali che ci aspettavamo: sesso maschile, uomo di colore. Nate? NO. L’uomo entra nella stanza dell’obitorio dimostrando quindi di essere vivo. La telecamera ci mostra il corpo carbonizzato: WES.

Che cosa?! Ma non era sano e salvo alla centrale?
A peggiorare la situazione ci si mette ancora Nate il quale raggiunge Annalise e Bonnie per dire loro che Wes era già morto prima dell’incendio.

landscape_ustv-alred-enoch-how-to-get-away-with-murder-4

Insomma. How to Get Away with Murder continua ad essere una serie TV di grandissimo valore e, questa prima parte della terza stagione, lo ha dimostrato benissimo. Complimenti agli autori, agli attori e a noi fan che ancora assistiamo a questo show nonostante la depressione post-episodio dopo ogni, singola, puntata.

R.I.P. Keating Five
R.I.P. Wes Gibbins

LASCIA UN MiPiace ALLA PAGINA FACEBOOK: LetsTV.
SEGUI LA PAGINA SULL’ACCOUNT TWITTER:@LetsTVofficial

A presto!

dAvide

(Visited 59 times, 1 visits today)

I commenti sono chiusi.